Il matrimonio di Emilia e Fabrizio, un evento di primavera

Buongiorno Amiche del blog, questa strana estate scorre fitta di impegni e io ho ancora le foto di un matrimonio di aprile da pubblicare qui sul blog! Vergogna!

Emilia mi ha contattata attraverso un amico perchè non riusciva a trovare un wedding planner che la seguisse come voleva lei e senza imporre le proprie regole, così, quando dopo il primo incontro, ha deciso di affidarmi l’organizzazione delle proprie nozze, sono stata doppiamente felice!
In realtà Emilia e Fabrizio avevano già fissato il ristorante e altri fornitori, quindi avevano più che altro la necessità di un progetto creativo raffinato com’era nelle loro corde e di qualcuno che coordinasse i diversi fornitori prima ed il giorno delle nozze.

Chi mi segue sa quanto io sia fissata con l’armonia delle forme, dei colori, dei concetti.
E per Emilia e Fabrizio desideravo un matrimonio molto sobrio e raffinato, come sono loro e com’erano le scelte che avevano fatto fino al momento di chiamarmi: pochi invitati, un ristorante stellato in una villa liberty, un menu raffinato, la data, il 13 aprile, quindi in mezzo alla primavera…Tutti questi elementi mi hanno fatto scegliere di inserire i rami come motivo ricorrente nei decori floreali e, insieme ai rami, fiori di pesco, nocciolo, e colori delicati come questa palette

autumn-2011-color-escape

Ho scelto i rami fioriti perchè esprimono le potenzialità della vita e del matrimonio: essi sono spesso ricoperti di boccioli, elementi delicati che si aprono alla vita, così come, ad una nuova vita, si aprono gli sposi nel giorno delle nozze. Gli intrecci dei rami, inoltre, rappresentano l’intrecciarsi delle vite degli sposi fra loro, ma anche con le vite di amici e parenti che sono presenti alla cerimonia e stanno accanto alla nuova coppia che sta nascendo.

Per questo matrimonio mi sono ispirata anche, in parte, all’arte giapponese dell’ikebana, in cui tutti gli elementi sono naturali e di natura organica: rami, foglie, erbe, fiori.

 

Ecco qui alcuni dei bozzetti che ho presentato agli sposi per illustrare il progetto, accompagnati da schede dettagliate ed immagini

bozzetti utilizzati per illustrare il progetto agli sposi. I disegni sono poi stati utilizzati per la copertina dei libretti messa e per i menu > un'idea in più ;)

bozzetti utilizzati per illustrare il progetto agli sposi. I disegni sono poi stati utilizzati per la copertina dei libretti messa e per i menu > un’idea in più ;)

Il progetto originario, come spesso accade (il wedding planner non è mica un dittatore 😉 le decisioni finali spettano agli sposi! ), è stato leggermente modificato e le peonie rosate che avevo proposto sono diventate ortensie, ma il risultato è stato decisamente elegante e raffinato come gli sposi ed io desideravamo.

L'esterno della Chiesa, dal bozzetto alla realizzazione

L’esterno della Chiesa, dal bozzetto alla realizzazione

 

collage degli elementi di decoro in chiesa

collage degli elementi di decoro in chiesa

4. IMG_4445

il decoro della seduta degli sposi: rami verso il cielo

4.2

L’arrivo in chiesa di Emilia, splendida ed emozionata

5

il riso da lancio era contenuto in delicatissimi nidi di rami intracciati, offerti agli invitati dalle nipotine della coppia

E dopo la cerimonia, il pranzo si è svolto da Ilario Vinciguerra Restaurant, sempre a Gallarate, ristorante stellato, inserito nel contesto di una splendida villa liberty.

6

Ilario Vinciguerra Restaurant

7

una pioggia di nastri nei colori del matrimonio ad accogliere sposi ed ospiti all’attivo in location e decorare la balaustra

 

dettagli del tableau mariage con rami di nocciolo

dettagli del tableau mariage con rami di nocciolo

8

uno dei tavoli

L’ambiente naturale del ristorante è molto elegante e giustamente privo di orpelli per concentrare l’attenzione degli ospiti sulle squisite portate proposte dallo Chef, i tavoli sono quadrati ed io, con le composizioni che ho progettato, ho cercato di adattarmi all’ambiente, senza dare a mia volta una caratterizzazione eccessiva che non fosse appunto quella dei rami e del motivo primaverile portato appunto dai rami di pesco, nocciolo e ciliegio intrecciati.

8a

segnaposto nominale con rami e piccoli fiori di pesco

9

dettaglio di un centrotavola: posata sulle foglie, una composizione di ortensie, rose e gypsophila…con glli immancabili rami

10

ogni tavolo aveva il nome di una località in cui gli sposi andranno in uno dei loro prossimi viaggi

 

Per il dopo pranzo ho allestito, nella sala attigua, una piccola degustazione di confetti unita al tavolo delle bomboniere, eccomi mentre allestisco veloce :)

mani di wedding planner che dispongono le bomboniere ;)

mani di wedding planner che dispongono le bomboniere ;)

La degustazione era fatta di pochi gusti, ma anche questi scelti, anche, in base alla nuance di colori del matrimonio!
Secondo me era piccola, ma davvero deliziosa, guaradate un po’

16

 

17

Naturalmente i decori floreali con i rami erano ripresi anche qui.

18

dolcissima Emilia con una delle nipotine

19

Le bomboniere, un portapillola d’argento, erano confezionate con i confetti in una semplice bustina candida, chiusa con un nastro di raso e un decoro di sottile ramo intrecciato…ebbene sì, c’era un richiamo al tema del matrimonio anche qui 😉

23

tavolo di confetti e bomboniere nel suo insieme

20 22

Naturalmente il pranzo è terminato con una squisita e raffinatissima torta di fragoline di bosco, delicata nel sapore quanto nella presentazione

26

un dettaglio del bouquet della sposa. semplice e raffinato

25

Emilia e Fabrizio al taglio della torta

Emilia e Fabrizio al taglio della torta

Ringrazio Emilia e Fabrizio per avermi scelta ed essersi affidati a me e al mio gusto per organizzare le loro nozze.

Ed anche Marika, event manager di Ilario Vinciguerra Restaurant, per la disponibilità e la collaborazione.

Credits:
Location: Ilario Vinciguerra Restaurant
Photo: Maurizio Anderlini 
Bozzetti di progettazione: Vincenzo Ghilotti
Fiori: I Fiori per dire
Arredi chiesa: I Ferrario

E a Voi Amiche del blog, è piaciuto questo matrimonio primaverile??
Vi auguro un buon week end e vi saluto caramente!

Ilaria

2 Comments

  1. Emilia

    quello che avete visto e letto e’ solo una parte dello splendido lavoro fatto da Ilaria per me e Fabrizio. Sto parlando di impegno, pazienza, precisione, ricerca del dettaglio adatto ad ogni costo……….insomma ciò’ che ha contribuito a rendere indimenticabile il giorno del ns. Matrimonio. Avevamo sicuramente scelto location e il resto ma il lavoro di Ilaria ha completato e impreziosito tutto…..Ci siamo molto divertite (e non solo) emozionate (e non solo) nei mesi precedenti l’evento nella scelta dei particolari: fiori colori abbinamenti confettata ……..insomma ogni dettaglio. Ho ricevuto un sacco di complimenti dagli invitati proprio per le scelte fatte con Ilaria……I rami di nocciolo hanno lasciato tutti senza fiato….come la confettata. È la chiesa, la mia chiesa, proprio così come la volevo io…….semplice raffinata “bianca” ed essenziale . Grazie di cuore Ilaria per la tua disponibilità’ anche da parte di Fabrizio. Ti auguriamo di ricevere da questo lavoro ( o missione ) sempre maggiori soddisfazioni e riconoscimenti , rendendo sempre unico non solo il giorno del matrimonio per ogni coppia di sposi, ma anche i mesi che lo precedono . Un abbraccio

  2. ilariailaria

    Grazie Emilia!!!! che cara!!! le tue parole mi commuovono e mi riempiono di gioia!
    Rendere unico il giorno del vostro matrimonio è davvero una “missione” per me.
    Grazie a voi per la fiducia! sono contenta che siate stati così soddisfatti, tu, Fabrizio, ed i vostri invitati!
    Vi abbraccio,
    Ila

Lascia un commento

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>